Giuseppe Bavuso

Art Director Ernestomeda

Le cucine disegnate da Giuseppe Bavuso nascono dall’approfondito studio delle dinamiche abitative più attuali, come sintesi tra il know-how aziendale e la sua originale visione; prestando estrema attenzione alle nuove tendenze in fatto di design e vivibilità. Ricerche che hanno permesso di creare collezioni uniche con altissimi standard a livello di performance tecniche ed estetiche.

Giuseppe Bavuso

Art Director Ernestomeda

Le cucine disegnate da Giuseppe Bavuso nascono dall’approfondito studio delle dinamiche abitative più attuali, come sintesi tra il know-how aziendale e la sua originale visione; prestando estrema attenzione alle nuove tendenze in fatto di design e vivibilità. Ricerche che hanno permesso di creare collezioni uniche con altissimi standard a livello di performance tecniche ed estetiche.

Giuseppe Bavuso

«Affrontare un nuovo progetto di design non equivale unicamente a dare delle risposte di carattere estetico, bensì cercare di coniugare sempre l’innovazione formale con l’innovazione tecnica e prestazionale di un prodotto. soprattutto se parliamo di un prodotto come la cucina, che per destinazione d’uso deve rispondere ad alti requisiti tecnici».

Dal punto di vista progettuale le cucine disegnate da Giuseppe Bavuso sono pensate per ottenere dei prodotti dall’alto valore formale ed estetico, senza tralasciare l’aspetto funzionale, per il quale è sempre più importante che i livelli prestazionali delle attrezzature siano molto vicini a quelli professionali.

Giuseppe Bavuso

Per far convivere queste due anime Giuseppe Bavuso ripone grande attenzione alla scelta dei materiali, che devono rispondere a requisiti altissimi dal punto di vista qualitativo ed estetico. La preferenza, là dove è possibile, è per i materiali naturali, opportunamente trattati, quali il legno e la pietra, abbinati ad altri materiali molto tecnici, come l’acciaio e il vetro, in un mix di cromatismi che ne esaltino, nell’accostamento, l’aspetto estetico, creando ambienti molto funzionali e dal forte impatto emotivo.

Giuseppe Bavuso

«L’ambiente cucina deve essere pensato in perfetto equilibrio tra funzionalità e valore estetico, che si traduce nella ricerca di soluzioni concrete per chi la cucina la vive come ambiente di lavoro, ma anche come spazio di convivialità».

Soluzioni fondate sulla vivibilità nell’ottica di creare un ambiente accogliente da tutti i punti di vista, costruito “su misura” per rispondere alle esigenze di chi abiterà gli spazi. Comfort e sicurezza i concetti guida, finalizzati all’esaltazione della forma, al rispetto dei materiali e delle funzioni, e soprattutto, al rispetto di coloro che ne saranno i fruitori. Proprio per questo il tema della sostenibilità diventa ancora più urgente.

Giuseppe Bavuso
Giuseppe Bavuso

«È dovere di chi progetta impiegare materiali riciclabili o ecocompatibili, come l’alluminio, il vetro e alcuni materiali ceramici, dei quali noi, da anni, facciamo largo uso».